Logo Congesi
+39 0962 1923131
Via A. De Curtis, 2
Orario SPORTELLI Vai agli orari
Chiamateci +39 0962 1923131
88900 Crotone Via A. De Curtis, 2
Logo Congesi

Area Utenti

Area Riservata

In quest’area è possibile effettuare l’autolettura del contatore, l’accesso è consentito previa registrazione.
Se non siete già registrati potete farlo inserendo i vostri dati e il codice cliente presente in fattura.

Sei già registrato?

Se sei già registrato alla precedente versione del sito accedi e aggiorna i tuoi dati nella nostra nuova area clienti.

Accedi

Se sei già registrato alla nuova versione del sito procedi con l'accesso per gestire le tue utenze.

Non sei registrato?

Se non ti sei mai registrato crea il tuo account per accedere ai nostri servizi.


Informazioni Utili

Abusivi


Autolettura


Orario Sportelli


Pagamenti e Morosità


Tariffe


Richieste

NUOVO/MODIFICA ALLACCIO
E’ la richiesta da inoltrare nel caso in cui sia necessario collegarsi alla rete idrica principale e non sia istallato nessun contatore. L’istanza può essere presentata direttamente presso gli sportelli aziendali dal richiedente o da persona delegata (in quest’ultimo caso utilizzerà l’apposito Modello per DelegaMod. D) scaricando il Modulo Richiesta Preventivo (Mod. A) da presentare o inviare a mezzo posta corredato della seguente documentazione:

  • Dichiarazione sostitutiva regolare costruzione (Mod. 1_A) da compilare a cura del proprietario dell’immobile che dovrà allegare la fotocopia del proprio documento di riconoscimento;
  • Autocertificazione dati catastali (Mod. 2) da compilarsi a cura del richiedente;
  • nel caso l’unità immobiliare non scarichi in pubblica fognatura, è necessaria la certificazione che la stessa è servita da vasca fossa asettica in perfetta tenta stagna e che lo smaltimento delle acque di scarico  di tipo civile avviene nel rispetto della normativa (autocertificabile utilizzando il Mod. H);
  • Autorizzazione al trattamento dei dati personali (Mod. 3);
  • Autocertificazione di residenza (Mod.  Q);
  • fotocopia del codice fiscale e di un documento di identità del richiedente;
  • se trattasi di attività commerciale occorrerà allegare una visura della C.C.I.A.A. o, in alternativa, il legale rappresentante dovrà sottoscrivere la Dichiarazione Sostitutiva Visura C.C.I.A.A. (Mod. O).

Un tecnico di Con.Ge.S.I. provvederà a contattare l’utente per concordare tempi e modalità del sopralluogo. Il preventivo di spesa sarà comunicato al momento del sopralluogo o successivamente con lettera, con indicazione delle modalità di perfezionamento della pratica.

VOLTURA – RIATTIVAZIONE – INNOVAZIONE
Il cambio di intestazione del contratto di fornitura, comunemente dettoVoltura o Subentro, è l’operazione di aggiornamento dell’intestatario di riferimento di un’utenza esistente, senza interruzione del servizio. Tale richiesta può essere presentata direttamente presso gli sportelli aziendali dal richiedente o da persona delegata (in quest’ultimo caso utilizzerà l’apposito Modello per delegaMod. D), scaricando il modulo Tipo richiesta (Mod. B) da presentare o inviare a mezzo posta corredato della seguente documentazione:

  • Dichiarazione sostitutiva possesso immobile (Mod. 1_B) da compilarsi a cura del proprietario dell’immobile che dovrà allegare la fotocopia del proprio documento di riconoscimento;
  • Autocertificazione dati catastali (Mod.  2) da compilarsi a cura del richiedente;
  • nel caso l’unità immobiliare non scarichi in pubblica fognatura, è necessaria la certificazione che la stessa è servita da vasca fossa asettica in perfetta tenta stagna e che lo smaltimento delle acque di scarico  di tipo civile avviene nel rispetto della normativa (autocertificabile utilizzando il Mod. H);
  • Autorizzazione al trattamento dei dati personali (Mod. 3);
  • Autocertificazione di residenza (Mod.  Q);
  • fotocopia del codice fiscale e di un documento di identità del richiedente;
  • se il subentrante, di concerto col cessante rilevano la lettura del contatore al momento del passaggio, possono comunicarcela compilando e sottoscrivendo il modello di Comunicazione lettura (Mod. P); in questo caso, al modellino occorre allegare altresì la fotocopia del documento d’identità dell’utente uscente;
  • laddove esista una posizione di morosità in capo all’utente uscente, l’utente subentrante potrà ottenere la fornitura senza accollarsene il relativo debito solo nel caso in cui questi non abbia legami di parentela o affinità col precedente, a tal uopo compilerà apposito modulo (Mod. N);
  • se trattasi di attività commerciale occorrerà allegare una visura della C.C.I.A.A. o, in alternativa, il legale rappresentante dovrà sottoscrivere la Dichiarazione Sostitutiva Visura C.C.I.A.A. (Mod. O).

Un tecnico di Con.Ge.S.I. provvederà a contattare l’utente per concordare tempi e modalità del sopralluogo.

VOLTURA GRATUITA
In caso di decesso dell’intestatario del contratto, l’erede ovvero un soggetto residente nell’unità immobiliare in cui è sita l’utenza, deve presentare presso gli sportelli aziendali,  il modulo Tipo richiesta (Mod. B), da presentare o inviare a mezzo posta corredato della seguente documentazione:

  • certificato di morte dell’intestatario dell’utenza per la quale si richiede la fornitura;
  • copia valida di un documento identità del nuovo intestatario;
  • Autocertificazione di residenza (Mod.  Q).

Il Gestore, in questo caso, invierà al nuovo intestatario del contratto la fattura relativa al saldo dei consumi registrati fino alla data di richiesta della voltura; attribuirà, inoltre, il deposito cauzionale versato dal precedente intestatario, al nuovo contratto d’utenza.

DISDETTA DEL CONTRATTO
La Disdetta è l’operazione che prevede l’apposizione di un sigillo in piombo al contatore di riferimento di un’utenza esistente, con interruzione del servizio e, successivamente, la chiusura contabile dell’utenza stessa. Tale richiesta può essere presentata direttamente presso gli sportelli aziendali dal richiedente o da persona delegata (in quest’ultimo caso utilizzerà l’apposito Modello per delegaMod. D), scaricando il modulo Tipo richiesta (Mod. B) da presentare o inviare a mezzo posta corredata dal modulo di Autorizzazione al trattamento dei dati personali (Mod. 3), allegando fotocopia del codice fiscale e di un documento di identità.

Il richiedente dovrà comunicare gli estremi del contratto (codice utente), il nominativo e l’indirizzo dove recapitare l’eventuale bolletta a saldo del consumo residuo di propria competenza, il numero telefonico ed eventuale indirizzo e-mail.

Nel caso di contratto intestato a utente deceduto e, quindi, in presenza di eredi o, comunque, contitolari è necessario che il richiedente sia autorizzato da tutti gli eredi o contitolari (in tal caso dovrà utilizzare il modello Autorizzazione disdetta contratto da parte contitolari (Mod. E). Il rapporto di fornitura e la relativa fatturazione proseguirà fino alla rimozione/sigillo del contatore con la rilevazione della lettura finale. In ogni caso, per giungere alla risoluzione definitiva del contratto bisogna avere effettuato il pagamento delle fatture scadute.

RICHIESTA VERIFICA CONTATORE
L’utente può chiedere la verifica, in contraddittorio con i tecnici del Gestore, del corretto funzionamento del misuratore compilando l’apposito modello (Mod. C).
RICHIESTA VERIFICA PRESSIONE
Analogamente può richiedere la verifica del livello di pressione che avverrà secondo quanto stabilito nel Regolamento di fornitura, compilando l’apposito modello (Mod. F).
RECLAMO FATTURA
E’ possibile richiedere la rettifica della fattura compilando l’apposito modello (Mod. I).
VARIAZIONE RECAPITO BOLLETTE
E’ possibile richiedere la variazione di indirizzo recapito bollette compilando l’apposito modellino (Mod. Var. Rec.).
RICHIESTA CERTIFICAZIONE ALLACCIO IDRICO/FOGNARIO
Al fine di ottenere la certificazione esistenza allaccio idrico/fognario è necessario compilare l’apposito modello di richiesta (Mod. G).

 

 

SCARICA TUTTI I MODULI