Logo Congesi
+39 0962 1923131
Via A. De Curtis, 2
Orario SPORTELLI Vai agli orari
Chiamateci +39 0962 1923131
88900 Crotone Via A. De Curtis, 2
Logo Congesi

Chi Siamo

Il 4 febbraio 2016 nasce ConGeSI, “Consorzio tra Comuni per La Gestione del Servizio Idrico Integrato nel Crotonese“.

Il Consorzio ha lo scopo esclusivo di operare nell’ambito della produzione, erogazione e gestione del Servizio Idrico Integrato nel territorio degli Enti locali Consorziati e, per ragioni tecniche, nel territorio di Comuni limitrofi che ne facessero richiesta. Nello specifico, ha per oggetto la gestione di pubblici servizi del ciclo integrato delle acque, per la tutela e razionale utilizzazione delle risorse idriche sia superficiali che di falda e per la grande distribuzione delle medesime sia per scopi potabili che agricoli, industriali, artigianali, per l’espletamento di ogni altra attività ad essi connessa o collegate al territorio dei Comuni consorziati. In particolare, fra l’altro, il Consorzio potrà esercitare le seguenti attività:

  1. ricerca, captazione, sollevamento e trasporto, trattamento e distribuzione dell’acqua per uso potabile, irriguo ed industriale;
  2. trasporto, trattamento e smaltimento del rifiuto liquido urbano ed industriale e loro eventuale riutilizzo, gestione delle reti fognarie e di impianti di depurazione civili e/o industriali delle acque reflue e dei rifiuti liquidi in genere c/o speciali e non, e/o pericolosi e non;
  3. progettazione, realizzazione, gestione di opere pubbliche attinenti il ciclo integrato delle acque, compreso opere di tutela, di difesa, di reperimento di risorse, di uso di reflui, etc.;
  4. studi, ricerche, consulenze, assistenza tecnica ad Enti Pubblici nella gestione degli impianti di emungimento e grande distribuzione di acque;
  5. studio, tutela e corretto utilizzo delle acque sotterranee e superficiali;
  6. svolgimento, anche per conto terzi, di tutte le attività riconducibili ai servizi di cui sopra di progettazione, costruzione e manutenzione di impianti e mezzi, trasporto ed autotrasporto, ricerca, programmazione e promozione;
  7. assistenza operativa alle autorità competenti ed esercizio, su loro delega, delle attività di monitoraggio ambientale;
  8. svolgimento di ogni attività complementare e/o sussidiaria a quella d’istituto ivi compreso il servizio di lettura, bollettazione e riscossione tariffa;
  9. gestione diretta dei servizi di produzione, scambio e commercializzazione di energia; teleriscaldamento; altri servizi di pubblica utilità e di interesse pubblico.

II Consorzio potrà provvedere alla gestione del servizio idrico integrato anche attraverso strutture strumentali o collegamenti funzionali con altri soggetti operanti nel settore, e con altri strumenti giuridici del genere previsti dall’ordinamento.

Il Consorzio assume tra i propri fini quello di una forte regolazione pubblica tesa alla salvaguardia degli interessi degli utenti e si impegna a:

  1. considerare l’acqua un bene comune non privatizzabile e di conseguenza il servizio idrico integrato come privo di rilevanza economica. Pertanto, il Consorzio garantisce, nell’ambito delle proprie competenze, che gli eventuali utili generati dalla gestione del servizio idrico integrato siano reinvestiti nel servizio stesso;
  2. garantire che la proprietà della rete di acquedotto, distribuzione, fognatura e depurazione sia pubblica e inalienabile;
  3. assicurare ai cittadini dei Comuni dell’area della provincia di Crotone la massima qualità ed efficienza del servizio idrico integrato, la tutela delle acque, l’uso razionale della risorsa, l’accessibilità per tutti, l’equità delle tariffe un sistema favorisca il risparmio idrico.

Sono organi del Consorzio:

  • L’Assemblea Generale;
  • Il Consiglio di Amministrazione;
  • Il Presidente del Consorzio;
  • L’Organo di Controllo;
  • Il Direttore Generale (se nominato).

Organigramma

organigramma